Google+ Badge

lunedì 29 ottobre 2018

LETTURA Sintetica della situazione politica oggi in Italia


D'Agostino dice delle verità su Salvini. È un bullo. È stato anni al potere con berlusca. È un Cafonal, suo neologismo.
Lo so.
Risultati immagini per Salvini Di MaioÈ l'alleato di Di Maio che è la parte debole, educata.
Ma non c'era nessun'altro. 
Il PD era fuggito. 
Si tornava a votare. Dove il 'Cafonal' faceva il pieno.
Non posso negare che sono in lotta, lega e 5 S Ma sono tutti in lotta.
E avremmo avuto un governo TUTTO di destra, senza i 5 S, che fungono da argine, dopo la FUGA del PD. Anzi, la sparizione.
Oltre i 5S non c ' è più nulla.
Vedi, Salvini fa il bullo. Non è bello ne dignitoso, questo. Ma è la prima volta che l'Italia si fa sentire.
A noi tutti ci fanno cazziatoni da anni.
Ma stiamo zitti.
Tutti. Tedeschi. Inglesi. Francesi, ecc
La mia fonte di informazioni è l'amatoodiatotemutorispettato Travaglio. Suscita forti sentimenti perché è l'unico informato d'Italia. Gli altri riferiscono notizie date da altri o da lui. E su OGNI argomento sa TUTTO il contorno. Visto ieri sera a ottoemezzo?
Risultati immagini per TravaglioTutti gli altri ingrandìvano il ruolo dei 5s al di la dei fatti reali.
Beninteso. Sono stati ingenui, scorretti verso gli iscritti, poco chiari, confusi, improvvisati.
Ma mai PENALMENTE colpevoli.
I PD e FI al solito beccano soldi.
TRAVAGLIO spiegava questo e i giornalucoli balbettavano e s'incazzavano finanche.
Di Maio: o cambia o se ne può anche andare, per me. 
Parla troppo. Deve fare.
Ma appena quei poveri disgraziati scappano e restano in giro su una nave tuttal'Italia piddina si indigna IPOCRITAMENTE.
Risultati immagini per ipocrisiaMinniti ha detto all'ONU:  ME NE FOTTO
E i renzi-macroniani si indignano. IPOCRITAMENTE.
Ma si indignano.
L'IPOCRISIA è la spiegazione dei FALSO-SINISTRI.
Italiani e francesi.
Ti faccio contento: meglio la Lega (ancor più sostenuta dai 5 stelle)

SCAMBIO DI OPINIONI CON ANDREA, AMICO DI BRESCIA


Carissimo,
Ti do un minimo di informazioni di Economia, per aiutarti a capire che succede, al di là dei 4 articoli di giornali che leggi, magari scritti da giornalucoli da strapazzo.

In Italia c'è un partito, che si è fatto chiamare 'democratico'. Per imitare un ben più glorioso Partito Democratico, quello Americano.
Ma quello ha basi ben più solide.
Risultati immagini per J.K. GALBRAITHDopo le dinastie dei presidenti pre e dopoguerra, c'era un economista, negli anni '50, J.K. Galbraith che teorizzava un 'welfare State', nella sua opera 'Il Nuovo Stato Industriale, che prima d'allora non esisteva. Era uno Stato che curava l'uomo dalla nascita alla morte.
E se non lavorava?
Nascevano le coperture economiche per la disoccupazione.
Queste teorie trovarono applicazione nell'Europa sviluppata (Francia, Germania, Regno Unito, Benelux). Ma faticavano ad essere applicate in Italia.
Risultati immagini per ECONOMIA AMERICANADove vigeva un vecchio principio degli economisti di Destra: la creazione del cosiddetto 'Esercito dei Disoccupati di Riserva, che entravano in gunzione in caso di crescita della domanda e dell'occupazione, per tornare ai livelli di prima, non appena la domanda fosse calata.
Quale regime credi si sia instaurato in Italia, da sempre?
Un vero Partito Democratico avrebbe lottato sin dall'inizio per certe cose, da Welfare State, tra cui il reddito da disoccupato, adesso 'di cittadinanza'.
Ma questo che si chiama così non è nai stato un vero Partito Democratico.
E' di Destra, mascherato da Democratico.
Finto, come tante cose italiane.
I disoccupati di Riserva? Mantenuti apposta nel Meridione. Ecco perchè il Sud non cresce mai.
Vuoi saperne di più? Fammi sapere o documentati.


venerdì 26 ottobre 2018

LUIGI DI MAIO. UN RAGAZZO NORMALE


Risultati immagini per luigi DI MAIO


Sono tanti anni che le cose italiane sono 'analizzate', studiate, viste, approfondite, ecc. da tanti cervelloni, intellettuali, che rispondevano, spesso, ad un loro padrone, un mandante, identificabile con un partito di sinistra.
Di Maio è un ragazzo che prima di fare il ministro era disoccupato.
Capiva e studiava il da farsi meglio di tante menti raffinate e inutili.
Non sappiamo che succederà nei prossimi mesi.  UNA COSA E' CERTA. Basta il Buon Senso, per uscire da certi labirinti in cui si è incuneato il sistema Italiano.


domenica 9 settembre 2018

I giovani del SUD


I giovani del Sud sono sempre stati visti come una specie da tenere d'occhio, in grado di compiere brutte cose, dediti a chissà quali nefandezze.
Ma, nella realtà, molti si mettono a studiare, nella propria città o all'estero, volendo credere in un 'riscatto sociale'. Perchè il Sud ha alti tassi di disoccupazione, da sempre. I giovani del Sud sono i disoccupati 'per eccellenza', di tutto il Paese.
E spesso emigrano, in Italia del Nord o fuori dall'Italia.
Di contro, il giovane del Nord, più ricco, specie di Milano, spesso è come uno che nemmeno finisce gli studi (forse nemmeno li incomincia). Spesso è ricco, essendo figlio, spesso, di un imprenditore o di un professionista benestante. Deve soltanto godersi la vita, e se vuole lavorare, non ha problemi per cercarlo.Negli ultimi anni, la crisi Economica ha provocato dei cambiamenti sociali.Risultati immagini per I giovani del SUD
Ma perchè i giovani del Sud devono pagare, da sempre, queste enormi differenze economiche tra Italia del Nord e Italia del Sud?
Gli abitanti dell'Italia Settentrionale amano credere e raccontare in giro che al Sud siano pigri, sfaticati, pieni di vizi e ignoranti. Inoltre, dediti all'illegalità e tendenzialmente dei criminali. E dicono e raccontano che, nella vita di tutti i giorni (negli uffici pubblici, nelle aziende, nei mercati, ecc.) siano dediti a imb5rogliare la gente.
Così il Paese, per tanti decenni, cresce spaccato in due.
E i giovani Meridionali, non appena si affacciano alla vita sono circondati di diffidenze, sospetti.
Per esempio, una volta in Italia c'era il servizio militare, cessato nel 2005. Tutti i giovani che partivano alla volta delle caserme militari si incontravano per la prima volta tra di loro. E si creavano delle spaccature. I Siciliani stavano coi Siciliani e i Lombardi stavano coi Lombardi. Se facevano amicizia, era raro. Ma se nasceva un contrasto, un conflitto, il giovane del Nord urlava al giovane: Terùn! (Terrone! È intraducibile dall'italiano, ma vuol dire: ATTACCATO ALLA TERRA, MAI CRESCIUTO).Risultati immagini per I giovani del SUD
Sì. I giovani, ma anche i meno giovani, erano molto legati alla terra, la propria terra. Alle tradizioni. Al loro di mangiare, di nutrirsi. Che anni dopo è stato insignito del titolo di 'Dieta Mediterranea'. Cioè, la più salutare di tutto il pianeta.
Tutti i giovani del Sud sono cresciuti per decenni con la prospettiva di emigrare dalla propria terra. La propria fantastica terra.
Lo Stato Italiano, nelle sue politiche, parlava di far crescere il Sud, con investimenti appropriati.
Ma i giovani del Sud vedono da 70 anni,e più, che nancavano casa propria persino le strutture essenziali.
Mamcavano strade, linee ferroviarie, scuole, ospedali, collegamenti per le Telecomunicazioni, per il gas. Qualsiasi cosa funzionava MALE.
Ma quasi tutti i giovani non sapevano che prima del 1861, anno in cui era avvenuta l'unità d'Italia, era il Sud più ricco e sviluppato del Nord.
Il quale Nord era venuto, con Garibaldi, a conquistare il Regno delle due Sicilie, con la spedizione dei Mille. Avevano depredato tutto il depredabile, compreso un ricco bottino in lingotti d'oro, che era ricchezza del Regno. Il quale Regno era benestante e felice. Era primo in Europa in tanti campi: la prima ferrovia, la prima illuminazione pubblica, il primo acquedotto, la Flotta mercantile più grande del Mediterraneo, la prima industria Siderurgica.
Tutto smontato e portato al Nord.Risultati immagini per REGNO 2 SICILIE RICCO
E furono chiuse le scuole per 15 anni.
E il Sud divenne povero e infelice. E nacquero le Mafie. Che nel 1993 uccisero don Puglisi, consapevole e sofferente per tutto ciò.